Champions, Nainggolan: «La Juventus? Ho scherzato, se vince sono contento»


Roma

Champions, Nainggolan: «La Juventus? Ho scherzato, se vince sono contento»
© AS Roma via Getty Images

Il centrocampista della Roma torna a parlare: «Se la Juve vincesse a Cardiff sarei contento per il calcio italiano e per Pjanic. Strootman e De Rossi? Rinnovi importanti per vincere»

Sullo stesso argomento

ROMA – «La Juventus? Sui social ho scherzato, ma se vince la Champions League sono contento per il calcio italiano e per Pjanic». Radja Nainggolan torna a parlare della finale di Champions League dopo la battuta durante una diretta su Instagram (“Il triplete ve lo fa Cristiano Ronaldo”, ha detto a un tifoso juventino). «Ho un po’ scherzato su Instagram, ma sono sportivo e dico che se la Juventus vincesse la Champions League sarei contento per il calcio italiano: sarebbe una cosa positiva e poi ci gioca Pjanic che è un amico», ha detto Nainggolan alla trasmissione di Italia 1 “Tiki Taka News”. 

ROMA – Il Ninja ha fatto un bilancio della stagione appena conclusa: «Come valuto la stagione? Il campionato non l’abbiamo fatto male: arrivare a 87 punti, dietro a una squadra forte come la Juventus, che non a caso è in finale di Champions, ci rende soddisfatti. In Europa e in Coppa Italia, invece, potevamo fare sicuramente qualcosa in più. Totti? È stata una serata molto emozionante quella di domenica, per tutti gli amanti del calcio. Francesco è Francesco: non devo essere io a dire che giocatore è stato e che persona è. È difficile vedere una Roma senza Totti. I rinnovi di Strootman e di De Rossi sono segnali importanti e sono convinto che una squadra, se vuole vincere, deve mantenere i giocatori più significativi: sono contento che siano rimasti».

CHELSEA – Un anno fa rifiutò la proposta del Chelsea per restare alla Roma: «Se ho sentito Conte? Quest’anno non l’ho sentito, mi sa che è ancora un po’ arrabbiato con me. Io mi affeziono alle piazze: stavo bene a Cagliari e ora sto bene a Roma. A Roma ho dimostrato amore».

NAINGGOLAN: «VOGLIO RESTARE A ROMA»



Source link